Venerdì 24 marzo - Ultimo aggiornamento 16:45
EVENTI - SAVONA
data articolo06 settembre 2016

Sul palco de #LaFortezzaDellaMusica, la savonese Margherita Zanin

Sul palco de #LaFortezzaDellaMusica, la savonese Margherita Zanin
Sul palco de #LaFortezzaDellaMusica, la savonese Margherita Zanin

SAVONA- La giovanissima cantautrice ligure Margherita Zanin è una delle protagoniste della 3° edizione della rassegna musicale La Fortezza della Musica che si svolgerà il prossimo 9 settembre al Priamar di Savona. Per l’occasione, Margherita, alle ore 21,00 si esibirà con la sua band al completo e presenterà il suo album “Zanin” internazionale che mi ha permesso di crescere”. Per la serata infatti l'artista sarà affiancata da alcuni special guest d’eccezione: al basso Roberto Costa, produttore e bassista storico di Lucio Dalla, alla batteria Roberto Gualdi, noto per le sue collaborazioni con lo stesso Dalla, Roberto Vecchioni e la PFM, e alle tastiere Deca, pseudonimo di Federico De Caroli, affermato autore di musica elettronica e sperimentatore del suono dall’animo poliedrico (oltre alle collaborazioni in ambito teatrale, multimediale e televisivo, Deca è anche pittore e scrittore). Completano la band i collaboratori storici della Zanin: Ivano Vigo e Lorenzo Piccone, alle chitarre.
Il cd Zanin contiene 8 brani, due in italiano e sei in inglese; questa scelta, come spiega Margherita “non è un controsenso, ma una rappresentazione fedele di chi sono io oggi, del percorso che mi ha portata alla bella canzone italiana attraverso un background blues.
La “Fortezza della Musica” inizierà alle ore 14,00 con stand di streetfood, mercatino di artigianato artistico, book-corner, mostre di vinili e performances artistiche di Giusy Ghioldi e Nadia Ploug Gardella che realizzeranno due opere su pannelli ispirate alla Fortezza e ai suoi molteplici significati. A partire dalle 18 si alterneranno sul palco ben 8 band tra cui i torinesi Mau Mau.
 La serata avrà anche uno scopo benefico, infatti parte del ricavato dell’evento verrà devoluto alle popolazioni terremotate del Centro Italia. Gli organizzatori si sono impegnati a garantire che tale donazione venga effettivamente utilizzata per gli aiuti alle persone colpite dal sisma. Perché “la solidarietà è fondamentale: si può e si deve fare del bene anche con la musica!”.

commenta

CERCA NEL QUOTIDIANO
  
Notariato
genova.ogginotizie.it