Venerdì 24 marzo - Ultimo aggiornamento 16:45
Sei in: Home > Politica
POLITICA - REGIONALE
data articolo23 giugno 2016

Incontro del 17 giugno con assessore ai Trasporti Regione Liguria

Incontro del 17 giugno con assessore ai Trasporti Regione Liguria
Incontro del 17 giugno con assessore ai Trasporti Regione Liguria
Venerdì 17 Giugno si è svolto in Regione Liguria l’incontro con l’Assessore ai Trasporti della Regione Liguria G.Berrino a cui hanno partecipato lo scrivente Comitato e alcuni amministratori Liguri e Piemontesi (erano presenti il Sindaco di Ovada, il Sindaco di Tagliolo, Il Sindaco di Masone, Il Sindaco di Rossiglione nonché Presidente dell’Unione SOL, il Vicesindaco di Campo Ligure, l’Assessore al Turismo di Acqui Terme e Consiglieri di Prasco, Molare e Mele).
Altri amministratori locali non sono potuti partecipare per impegni vari e anche per l’imminenza della convocazione (solo 24 ore prima) ma hanno espresso il loro pieno appoggio ai presenti.

Di seguito i principali punti emersi dal confronto:

· Abbiamo chiesto la possibilità di allungare l’attestazione di alcuni collegamenti (soprattutto quelli pomeridiani e serali da Genova per Acqui Terme) almeno fino alla stazione di Principe (in quanto il cuore degli interventi è tra le stazioni di Principe e di Brignole) ma ci è stata confermata la saturazione delle tracce disponibili e l’impossibilità tecnica di assecondare tale richiesta;
· Abbiamo chiesto e ottenuto una maggiore attenzione, attraverso un continuo monitoraggio, dei treni che consentono il trasbordo da e per la stazione di Sampierdarena, soprattutto per garantire che i treni in partenza dalla stazione di Sampierdarena attendano, entro un limite di tempo accettabile, i treni che sono suggeriti per il trasbordo fino alla stazione di Sampierdarena;
· Abbiamo chiesto maggiori attenzione alla messaggistica, soprattutto vocale, per consentire di tenere sempre informati tutti i viaggiatori ed indirizzarli verso la soluzione di viaggio più veloce;
· Abbiamo chiesto e avuto conferma che il termine dei lavori sarà rispettato, come previsto, per il prossimo 14 Agosto, anche se per la nostra linea Genova-Acqui Terme dall’8 Agosto scatterà il servizio sostitutivo con autobus a causa dell’interruzione totale nel tratto Genova-Ovada. Le motivazioni di tale interruzione sono sia tecniche (per interventi di manutenzione) sia economiche (per consentire un risparmio sui costi);
· Abbiamo chiesto e avuto conferma che la nostra linea non sarà soggetta all’interruzione totale per via dei lavori al nodo ferroviario di Genova Sampierdarena, previsti per il prossimo anno. Tuttavia ad oggi non sono ancora state decise le modalità di esecuzione dei lavori (possibilità di interruzioni parziali e/o rallentamenti) né le modalità alternative di viaggio;
· Le fermate presso le stazioni di Genova Acquasanta e Prasco attualmente “saltate” da alcuni collegamenti saranno ripristinare con il termine degli attuali lavori.

commenta

CERCA NEL QUOTIDIANO
  
Notariato
genova.ogginotizie.it