Giovedì 27 novembre - Ultimo aggiornamento 11:43
Sei in: Home > Cronaca
CRONACA - REGIONALE
data articolo24 aprile 2014

Genova, psicologi protestano contro il corso della Regione

Genova, psicologi protestano contro il corso della Regione
Genova, psicologi protestano contro il corso della Regione
Genova – Ieri gli psicologi liguri sono scesi in piazza contro il corso per Tecnico animatore socio educativo organizzato dalla Ragione Liguria che, sostengono, sminuisce le loro competenze.
Una quindicina di psicologi iscritti all'Ordine, ieri pomeriggio si sono ritrovati in piazza De Ferrari, davanti al palazzo della Regione, per incontrare l'assessore alla Formazione Pippo Rossetti e chiedere che la loro laurea venga considerata requisito sufficiente per svolgere il ruolo di educatore nelle cooperative sociali, senza l'obbligo di frequentare il corso regionale di 800 ore.
Il corso, che ha l'obiettivo di riorganizzare le competenze in ambito socioeducativo, non piace agli psicologi perché esclude, dai titoli ammessi a svolgere il ruolo di educatore, anche la Laurea in Psicologia.
«Non vogliamo diventare tecnici animatori perché le nostre competenze sono sufficienti per fare questo mestiere: questa in realtà è una sottoqualifica per noi, verrebbe a sminuire le nostre competenze», spiega Lara Belloni, educatrice e psicologa, specializzanda Psicoterapia età evolutiva.
La protesta degli psicologi si aggiunge a quella degli educatori che operano da anni nelle strutture senza un titolo di studio “adeguato”, per i quali è stato pensato originariamente il corso.
commenta
CERCA NEL QUOTIDIANO
  
ariete toro gemelli cancro leone vergine bilancia scorpione sagittario capricorno acquario pesci